Etna: novità in casa SRC, il Pirao un bianco da urlo, un metodo ancestrale dall'eleganza alpina, e un rosso ancora in embrione che farà parlare di se.


Passo a trovare Rori Parasiliti. "So che hai qualche novità rispetto all'ultima volta che ci siamo visti", lo apostrofo. E lui con la solita sobrietà mi risponde "qualcuna". In realtà di novità ce n'è più d'una, tra cui un rosso che darà del filo...

Read More

I vini naturali senza solforosa non sanno invecchiare: il Poulsard Arbois-Pupillin di Pierre Overnoy 2005


Vi è mai capitato nella vostra adolescenza di impenitenti tombeur-de-femmes di pensare “questa è facile… mi ci tuffo a capofitto” e di prendere invece una sonora tranvata? Ebbene quest’incipit trasudante di rozzo maschilismo è utile per descrivere...

Read More

Dazi tuoi. Si scrive CAZN ma si legge...


Il Senato francese ha approvato una legge che impone alle grandi società tecnologiche (Google, Apple, Amazon, Facebook, e altre non USA) il pagamento di un imposta del 3% del fatturato. “Se lo faranno, io tasserò il loro vino come non hanno mai visto”,...

Read More

Thomas Niedermayr accende la luce


Thomas Niedermayr non è un elettricista e nemmeno il genio della lampada. E’ soltanto un produttore di vini naturali che, e non saprei come spiegarlo meglio, hanno la luce dentro. Una luce positiva che fa brillare i miei calici della domenica, una luce...

Read More

La caduta degli dei, e di un pregiudizio. I tappi di sughero sono da dimenticare?


Una bellissima degustazione organizzata da Massimiliano Calabretta, storico vignaiolo etneo, ha strappato il mio personale velo di Maya che offuscava la ragion critica su una presunta superiorità del sughero rispetto alle altre chiusure. Spesso i vignaioli...

Read More