I maomettani vanno in pellegrinaggio alla Mecca e io invece vado in Francia, centro indiscusso e indiscutibile della cultura del vino: il resto sono chiacchiere


Però i francesi ci stimano e qualche vino italico comincia a varcare le alpi trovati sugli scaffali - Collecapretta e Cascina Taijvin. Ad ogni modo vi volevo raccontare in maniera sintetica il vero significato di parole come  prestigio di una denominazione...

Read More

Il Contrabacco #7: Emanuele Rolfo e il Roero senza pesticidi e senza solfiti. E’ un vino naturale?


Emanuele Rolfo è enotecnico, agronomo e factotum nella sua piccola azienda a conduzione famigliare (5 ettari per circa 30 mila bottiglie l’anno) dislocata nel comune di Montà d’Alba nel Roero. Bevo da tempo i suoi vini, a dire la verità più...

Read More

Ansonaco isola del Giglio 2010 Altura


Fabio Riccio e gustodivino. Sospinti da una magnetica sintonia ed empatia l'autore del blog Gastrodelirio e gustodivino iniziano una collaborazione su vino e cucina. Con l'abile Fabio ci sarà uno scambio di contenuti e valutazioni, sia in ambito enoico...

Read More

La proposta di ampliamento della Doc Etna e l'istituzione di una Docg


I produttori etnei chiedono un ampliamento della Doc Etna e l'istituzione di una Docg. Durante un incontro svoltosi alcuni giorni orsono tra un manipolo di produttori, tra cui Cornelissen (che fino ad oggi non fa parte della Doc), Benanti e l'alloctono...

Read More

La lenta marcia verso un Disciplinare del vino naturale condiviso: il disciplinare del "vino VinNatur"


Eh, si. Si chiama proprio così "vino VinNatur" non vino naturale. Non sappiamo se sia un vino naturale, di certo è una definizione proprietaria, con tanto di copyright in stile Apple. Il 15 luglio l'assemblea dei soci di VinNatur, la più grande...

Read More